Home » Aiuto Performers » APRI LE TETTE: le 10 frasi più ignorate su CAM4

APRI LE TETTE: le 10 frasi più ignorate su CAM4

non vedo, non sento, non parlo

La maggior parte dei veterani di CAM4 sanno che la funzione videochat gratis di cam4 fornisce una quantità assurda di commenti che vanno da quello che non ha prezzo per arguzia a quello che sarebbe degno di una discarica.

OPEN TITS (“apri le tette”…forse quasi simile alla forma italiana: “Esci le Tette”) è stato ed è tuttora una maniera di scherzare per le persone che lavorano dietro CAM4, siamo pienamente consapevoli che sia dovuto ad un uso improprio della lingua inglese o ad un pessimo programma di traduzione. Quindi, solo per noi, il più votato messaggio di videochat ignorato è senza ombra di dubbio: OPEN TITS

Naturalmente noi non approviamo assolutamente che i nostri utenti vengano trattati male, e chiediamo scusa se uno o alcuni di questi commenti sono stati rivolti a voi in quel momento. Tuttavia, ignoriamo a chi fossero indirizzati, non sappiamo chi li abbia ignorati, e non siamo a conoscenza di chi li abbia scritti in chat. Tutto ciò che segue è semplicemente un po’ di ironia anonima.

Il tuo viso è quello di un angelo…il tuo corpo di un diavolo
In alcuni posti si potrebbe definire un viso di bambola di porcellana. Ma…che aspetto ha il corpo di un diavolo?Ha una coda che finisce a punta??

Ti do 5000 gettoni se prendi della merda e la schiacci sula tastiera de pc
Mi ha fatto pensare ad una puntata dei griffin, meglio ad alcuni secondi del film “La storia segreta di Stewie Griffin” che purtroppo non ho trovato in italiano (minuto 70:10’’ circa)

http://www.youtube.com/watch?v=D763aWigu_0

Le ragazze non possono squirtare, è solo un mito..semplicemente pisciano ovunque
Modello San Tommaso, vedere per credere. No, non è urina. Ragazze, continuate a squirtare se volete

Voglio sborrarmi in bocca
Come?Cosa? Ignora…

Per piacere, succhiaglielo, sono le 5 di mattina in India e voglio andare a letto
Le drizzacazzi. Sono ovunque…secondo alcuni…

Hey, vuoi farlo davvero perverso, hai un cane? Fagliela leccare
Guarda, qui siamo tutti pervertiti. Ma questo è semplicemente “astruso”. Naturalmente provo una gran pena per i tuoi animali da compagnia.

Se mi fai le uova ti do 2000 gettoni
Caz…ti cucino una colazione completa per 100 gettoni

Se mi guardi la faccio nel pannolone
I pannolini per adulti sono simpatici..non maltrattateli…

Kelly, ho deciso, se esiste la vita dopo la morte voglio rinascere sotto forma di tua biancheria intima.
Di sicuro sarebbe una conquista rispetto alla rinascita come pannolino per adulti

TU VIVI NELLA MIA STESSA STRADA!!! SI, TI CONOSCO!!!
Beh…è più divertente questo video:

Voi ne avete lette altre?

Quindi, per piacere, siate gentili e simpatici con chi trasmette. Li amiamo, come se facessero parte della nostra famiglia. Per gli utenti della videochat cosi come, e soprattutto per chi trasmette in webcam in diretta, se vi molestano o vi attaccano, un consiglio; utilizzate la nuova funzione per “ignorare/silenziare nella videochat” di Cam4, la stessa funzione ora è disponibile anche per gli utenti delle webcam gratis, non gold per intenderci. Quando un utente è particolarmente molesto, dovrete solo cliccare sulla “X” rossa che viene mostrata in ogni linea della videochat per non dover continuare a leggere le offese degli stessi. Al cliccare la “X” rossa tutte le successive frasi dell’utente in questione non verranno mostrate nella vostra finestra di videochat…bella invenzione no? Come si dice, in alcuni casi è meglio fare orecchie da mercante…e se proprio non ci riusciamo o non abbiamo voglia di utilizzare il nostro buon senso e il nostro umorismo, possiamo utilizzare la tecnologia…dopotutto, occhio non vede e cuore non duole…uff, si, è vero, sembro Confucio oggi!

E naturlamente…buon divertimento!

Confucio ^^

http://blog.cam4.com/?p=1892

Post Simili

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>